Sei triste? È ora di capire se dipende da te o ti serve aiuto medico.

Ci sono diversi motivi per cui sei triste, la buona notizia è che una soluzione c’è sempre. Ma serve aiuto professionale, o dipende da te e stai facendo finta di nulla, accettando questo stato triste ed apatico? Immagino che sia una domanda che devi porti.

Prima di tutto, devi trovare il motivo per cui sei triste.

Se hai già trovato il motivo per cui sei triste, allora fantastico..a meno che tu non stia andando in giro raccontando qualche storia stravagante per giustificare questo periodo difficile della tua vita. Se invece non hai trovato il motivo per cui sei triste, allora forse devi rivalutare e analizzare la tua vita e le ragioni per cui sei così triste.

Dopodiché, va trovata una soluzione.

E la prima cosa che dovresti chiederti quando sei triste è se questo è un grido di aiuto che il tuo corpo fa a te stesso, perché vuole che tu cambi qualcosa, o è causato da ragioni più profonde che necessitano di aiuto.

Ma attenzione a capire quale sia il tuo caso.

Perché quando inizi a chiedere aiuto dando la colpa alla tristezza, perdi l’opportunità di trovare modi per sentirti meglio con te stesso. Questo ti farà solo sentire peggio. Quindi, in breve, le tue ragioni per essere triste sono valide o sono solo una scusa che puoi usare quando non ti senti bene?

Quindi, la seconda cosa che dovresti chiederti quando sei infelice è se stai facendo o meno qualcosa per cambiare la tua vita. A volte, la tua infelicità è il risultato diretto di qualcosa che accade (o non) nella tua vita. Forse sei altrettanto depresso perché non hai la carriera o il reddito che desideri. Forse non stai facendo la giusta quantità di esercizio fisico e mentale. Forse semplicemente non ti senti soddisfatto nelle tue relazioni sociali.

Potresti fare cose che migliorerebbero la tua vita se ti prendessi solo un momento per riflettere su ciò che manca nella tua vita e capire come potresti colmare quelle lacune. E devi chiederti, la tua tristezza di impedisce davvero di agire o la usi come scusa? Se è così, allora pochi giri di parole e soffri di depressione, e un aiuto medico è la cosa migliore. Molta gente grazie a farmaci o terapie è riuscita a cambiare la prioria vita. Ma se le ragioni della tristezza sono il risultato di un problema pdella tua vita che puoi affrontare o superare, allora dipende da te. E dopo aver capito cosa ti serve, già solo passare all’azione ti farà sentire meglio, perché stai facendo qualcosa.

Ora, non sto dicendo che l’aiuto medico non serva anzi, ti dico non lasciare che le tue emozioni negative o l’orgoglio ti impediscano di cercare aiuto. Se ti trovi in una situazione in cui non riesci a trovare pace nella tua vita, ci sono molte persone che sarebbero disposte a darti consigli. Potresti persino scoprire di poter beneficiare di un aiuto farmacologico, come milioni di persone prima di te hanno fatto con successo.

Non c’è nulla di male, se il fine è il tuo bene. Non è mai facile ammettere di aver bisogno di aiuto, soprattutto se non sei preparato ad ammettere che sei imperfetto o che hai bisogno di aiuto.

Ma se non riesci a trovare la felicità nel tuo lavoro, ad esempio potrebbe essere il momento di considerare di cercare una nuova direzione nella tua vita.

Questo lo sai solo tu.

È ora di capire se dipende da te o ti serve aiuto medico.

E poi, agire.

Clicca per votare questo post!
[Totale: 1 Media: 5]

Lascia un commento